CHI BEN COMINCIA

CHI BEN COMINCIA LA SETTIMANA...

Intorno all'una della notte del 6 novembre, un ladro ha sfondato il vetro della porta d'ingresso del negozio dell'Ortopedia Guadagni. Scatta subito l'allarme (collegato alla Vigilanza), ma il malintenzionato ha fatto in tempo a portarsi via il cassetto del registratore di cassa con i soldi, oltre a rovistare senza risultati nei cassetti intorno.
Probabilmente era solo, arrivato in bici (certamente rubata) che ha abbandonato a terra sul marciapiede, per poi scappare a piedi (abbiamo trovato qualche monetina uscita dal cassetto).
In pochi minuti sono arrivate Vigilanza e Questura: del ladro non vi era più traccia.
Gli agenti della Questura hanno fatto tutti i rilievi del caso ed hanno trattenuto la bicicletta (è dovuto andare Marcello a portarla in Questura, perchè non ci stava sulla volante), nell'eventualità possa servire per le indagini e/o per le impronte digitali.
Alle 3, Marcello è tornato a letto e alle 8 ha cominciato a chiamare: vetraio, tecnico del regstratore di cassa (per fortuna ha solo dovuto ricollegare i fili strappati), assicuratore, serramentista, amico della Questura per accordarsi per la denuncia, oltre a rispondere a Gazzetta di Mantova, Voce e Telemantova.
Che dire... Buon lunedì!

Letto Aurora dal magazzino di Guadagni

Direttamente dal magazzino di Guadagni: vi presentiamo il Letto Elettrico Aurora!

Pubblicato da Ortopedia Guadagni su Venerdì 6 ottobre 2017

LETTO ELETTRICO AURORA – A8936

Letto a 3 snodi e 4 sezioni, altezza variabile, con movimentazione elettrica totale.

Il Letto Aurora – A8936 ha una struttura portante perimetrale esterna costruita in profili di acciaio a sezione rettangolare. Telaio sezioni mobili realizzato in tubo di acciaio a sezione ovale. Telo rete in doghe di legno, guide reggimaterasso. Dotato di due supporti per asta sollevamalato e asta porta flebo. Piano rete a 4 sezioni. Sezione alzatesta e sezione gambe regolabili a mezzo di due motori elettrici 24V DC e pulsantiera. Sezione piedi con regolazione a cremagliera. Sezione bacino fissa. La movimentazione verticale del piano rete (un minimo di 43 cm. e un massimo di 86 cm.) è regolabile mediante due motori elettrici indipendenti. Movimento Trendelenburg.

scarpe BIRKENSTOCK linea vegan

SCARPE VEGAN

All’Ortopedia Guadagni sono arrivate le scarpe BIRKENSTOCK della linea VEGAN!
Passate in negozio a Mantova, in viale Gorizia 17/A a provarle!

Dal sito ufficiale BIRKENSTOCK

Cosa sono le scarpe vegan? 
Qual è la caratteristica delle scarpe della linea vegan? Per la loro realizzazione abbiamo rinunciato all’utilizzo di materiali di origine animale come pelle o feltro di lana. Inoltre Birkenstock non usa alcun tipo di colla o colorante di origine animale. Nonostante queste caratteristiche, anche le scarpe della linea vegan assicurano il tipico comfort di indosso del marchio BIRKENSTOCK.

Che materiali vengono utilizzati per le scarpe della linea vegan? 
Per la realizzazione delle scarpe BIRKENSTOCK vengono impiegati vari materiali vegan, p. es.:

Prodotti sintetici: 

  • etilene vinil acetato (EVA): materiale estremamente leggero, ultraflessibile e dermoaffine che possiede ottima resistenza all’abrasione. Le scarpe da mare e da piscina Birkenstok sono prodotte utilizzando EVA e altri componenti completamente vegan. EVA è il materiale utilizzato per la suola di tantissimi modelli.

Tessuti: 

  • microfibra: materiale leggero, soffice e traspirante costituito di fibre fini. I nostri plantari in microfibra somigliano, esteticamente, alla pelle. L’uso della microfibra assicura una buona regolazione del microclima dei piedi. Nelle scarpe della linea vegan BIRKENSTOCK, la microfibra è impiegata inoltre per la tomaia e per il rivestimento dei sottopiedi e delle solette.

Materiali naturali: 

  • sughero: prodotto naturale ricavato dalla corteccia della quercia da sughero che agisce in modo termoisolante e si distingue per le sue particolari proprietà ammortizzanti. Viene lavorato per la realizzazione del plantare originale BIRKENSTOCK in sughero e lattice.

BIRKENSTOCK e i suoi fornitori si impegnano a rispettare il codice etico aziendale. Questo codice di comportamento disciplina gli standard minimi sociali ed ecologici stabiliti da BIRKENSTOCK. La composizione del materiale vegan viene esaminata da laboratori di analisi indipendenti.

Quali scarpe BIRKENSTOCK fanno parte della linea vegan?
Le scarpe BIRKENSTOCK della linea vegan comprendono sandali e sabot. Un sandalo infradito in EVA vegan può essere indossato in modo straordinario come scarpa da mare e da piscina. Un sandalo con due cinturini in microfibra è l’ideale in estate per le attività all’aperto, ma funge anche da perfetta scarpa da casa. I sabot in poliuretano resistente con suola profilata sono la soluzione ideale per gli ambienti di lavoro quali p. es. la cucina o il giardino.

Saggio Tibetano Dice

Saggio Tibetano Dice

Saggio Tibetano Dice: Questa vita è già abbastanza Complessa.Non prendetela troppo sul serio!Mattia Mutti presenta il suo ultimo personaggio.

Pubblicato da Ortopedia Guadagni su Mercoledì 9 agosto 2017